Equitalia non può iscrivere ipoteca per 8.000 euro.

Equitalia non può iscrivere ipoteca per crediti inferiori agli 8.000 euro e non realizzabili con l’espropriazione immobiliare. Sul punto l’interpretazione delle Sezioni unite civili della Cassazione viene confermata  con la sentenza n. 5771 del 12 aprile 2012 e nonostante le recenti riforme avessero cercato di eliminare tale vincolo.
Nel caso posto all’attenzione della Corte il contribuente si  è salvato perché il suo debito era di appena 2 mila euro e neppure nla riforma del 2010 è apparsa decisiva dal momento che quello che conta ai fini dell’interpretazione di un atto normativo non è l’intenzione del legislatore o la lettura dei ministeri ma la volontà oggettiva della legge quale risultante dal dato letterale che nel caso di specie depone nel senso della non iscrivibilità dell’ipoteca per crediti non realizzabili a mezzo di espropriazione immobiliare.

Riteniamo che i modi di operare di Equitalia abbiano messo in difficoltà milioni di italiani e che questa sia sentenza sia in qualche modo una boccata d’aria fresca per i contribuenti.

HAI UN PROBLEMA CON EQUITALIA? INTERPELLACI, FORSE IL TUO PROBLEMA NON E’IRRISOLVIBILE!

Info su Avv. Fabrizio Bartolini

VIA MATTEOTTI 47 - 55049 VIAREGGIO (LU) TEL. 0584/48859 - FAX. 058448245.Email: info@bartolinistudiolegale.com. SI RICEVE DAL LUNEDI' AL GIOVEDI' DALLE ORE 15.30 -20.00

Lascia un Commento